adolescenti

Drop out sportivo giovanile

I social fanno impigrire i 18enni che, ad un’ora di palestra, preferiscono chattare a testa bassa o isolarsi dal mondo con le cuffie. Peccato, perché fra qualche anno sentiranno loro stessi gli effetti nefasti delle cervicobrachialgìe, delle congiuntiviti da schermo e dei danni acustici. Il drop out, o abbandono di attività fisiche è rischioso tanto …

Drop out sportivo giovanile Leggi altro »

error: Il contenuto è protetto da copyright !