Solo un piccolo, innocuo test

“Il test” scritto da Jordi Vallejo torna al Teatro Golden di Roma dal 9 al 20 novembre, per offrire al pubblico una commedia dolce-amara dove i protagonisti sono travolti dalle quattro S: soldi, sentimenti, sesso, successo.

Una quinta S, quella di Sorpresa, travolge gli amici che si misurano in un test comportamentale durante una tranquilla, innocente serata a quattro. Aperitivo che prende una piega incontrollabile.

Sembra facile scegliere: centomila euro subito o un milione di euro fra dieci anni… Ed ecco che i personaggi escono allo scoperto. I quattro attori in scena sono Roberto Ciufoli, che ne ha curato anche l’adattamento e la regia, Benedicta Boccoli, Simone Colombari e l’energica Sarah Biacchi.

Semplice ed efficace – come sempre al teatro capitolino “senza palcoscenico” Golden – la scenografia, curata da Andrea Ceriani, così come le luci di Francesco Bàrbera, i costumi di Sandra Cardini e la fotografia di Tommaso Le Pera.

La ricerca della giusta risposta per mostrare di essere intelligenti, acuti, pronti, à la page, ha mantenuto il suo fascino. Cosa può mai celarsi dietro l’innocuo “è meglio un uovo oggi o la gallina domani”? Vedere per credere.

Anche un banale test come questo può riservare comportamenti sorprendenti da parte di chi lo fa o vi si sottopone. Come in questo caso, fino a subirne – impotenti – gli esiti inaspettati. 

“Il test”. Roma, teatro Golden dal 9 al 20 novembre

error: Il contenuto è protetto da copyright !