Ops! C’è stato un… Disguido

Artisti dell’immaginazione o immaginazione degli artisti? Guido e Isabella – al secolo i Disguido, coppia nella vita e nell’arte – hanno una grazia propria che li rende…magici. I loro spettacoli sono sempre una festa e si vorrebbe non finissero mai, come l’ultimo al Teatro Olimpico di Roma.

Non solo magia, ma anche trasformismo, danza, mentalismo, musica e cabaret. Il fil rouge è sempre il cinema (da cui il nome Cinemagique) ma – rispetto ai precedenti – c’è sempre una novità, una sorpresa che non ti aspetti.

Ottimo l’apporto del soprano Rosaria Angotti, e che dire della straordinaria partecipazione del grande SILVAN, il Mago dei Maghi? Si è esibito con la sua arte manipolatoria e molto altro ancora, in un repertorio di grande charme e suggestione, dall’alto dei suoi 85 anni.

Campioni europei di Comedy Magic, premiati a livello mondiale e vincitori del Mandrake d’Or, l’Oscar della Magia, i Disguido sono ospiti di svariati programmi televisivi fra cui Fool Us, il noto show di Las Vegas.

Milioni di spettatori hanno applaudito le loro incredibili performance durante i loro tour in 48 diversi paesi del mondo. Si vede che amano il proprio lavoro, lavoro che vivono come una missione: quella di incantare le persone lasciando una polvere impalpabile di stelle. 

Surreale, poetico, ed elegante, il magnifico duo trasporta il pubblico di ogni età in un universo onirico fra illusione e mistero, cinema e magia. Sempre col sorriso, sempre col garbo dei “professionisti del sogno”, che regalano a chiunque voglia viverlo insieme a loro.

 

 

error: Il contenuto è protetto da copyright !