MdS: il litorale romano suona jazz

Ci mancava pure un tempio del sassofono. Non bastava la Casa del Jazz, locali cool, rassegne in villa e barconi sul fiume per sentire Jazz, ora anche al mare di Roma, addirittura un museo dedicato. E che museo: il più grade del mondo, tanto che vengono a vederlo da ogni parte.

Qui ruota tutto intorno a questo strumento principe: con esposizioni interattive, una programmazione didattica multigenerazionale e performances musicali di livello, il saxofono viene esplorato in tutti i suoi sviluppi, sia storici che organologici. A 15′ da Roma!

A chi piace questo genere di musica, in un ambiente sofisticato, attento al suo pubblico ed elegante, troverà nel Museo del Sassofono un riferimento imperdibile. Il MdS non è per tutti, ma per chi sa apprezzare il vero jazz partendo dalla sua storia.  

Ospitato nella locali della ex-saccheria della storica azienda Maccarese Spa – vicino la stazione ferroviaria di Maccarese, il Liceo Leonardo Da Vinci e la sede della Bioversity – il MdS si trova nel cuore della città di Fiumicino, dove c’è l’aeroporto Leonardo Da Vinci.

Assieme a istituzioni educative locali ed alcune aziende operanti nel campo degli strumenti a fiato, il MdS promuove la conoscenza della cultura saxofonistica come una delle forme della felicità. E’ uno strumento che consente di esprimere passione e sentimento. 

Ed è con passione e sentimento che il suo direttore Attilio Berni – musicista, collezionista, presidente del Centro Studi Musicali “Torre in Pietra”, docente e perito musicale – ne racconta la nascita.

“La bellezza va condivisa”, dice parlando con trasporto del suo museo: ha realizzato la più grande collezione del mondo di saxofoni costituita da oltre 600 strumenti musicali rari ed unici, alcuni appartenuti a musicisti famosissimi. 

Ma il sassofono a cui è più legato, è quello che ha per lui maggior valore affettivo, non necessariamente economico. L’MdS è un’avventura condivisa con amici e colleghi, coi quali ha messo su un programma di tutto rispetto: ottimo il duo Stefania Tallini e Franco Piana.

Location gradevolmente fresca d’estate (all’ esterno) e dalle sale accoglienti: molto belle anche le foto vintage con didascalie chiarissime. Amanti della buona musica o anche solo curiosi, qui troveranno di che soddisfare la loro sete di conoscenza.

Museo del Sassofono  via dei Molini, snc Maccarese – Fiumicino (RM) +39 06 61 69 78 62  lunedì chiuso

error: Il contenuto è protetto da copyright !