LUNCH-BOX MANIA #2

La lunch box o schiscetta ha sempre avuto il suo fascino.

In questi ultimi anni, con l’arrivo di bento-box e vari contenitori instagrammabili, portarsi il pranzo da casa è diventato un vero trend.

Non sempre si ha tempo di inventarsi chissà quali ricette, non ci sono grandi pretese, non è una guida per la lunch-box più carina e gustosa, ma il risultato di una settimana di idee più o meno creative, semplici e gustose.


Lunedì

Ricicliamo qualche avanzo della domenica per ricavare un pranzo easy, delizioso e con il minimo sforzo.

Fesa di tacchino, patate e zucchine al forno. 

Un pasto equilibrato e semplice, buonissimo anche freddo!!!


Martedì

Anche per oggi qualcosa di semplice e fresco.

Frittata con piselli e parmigiano, qualche fetta di salame avanzata dall’aperitivo casalingo della sera prima e una bella insalata!

Come condimento opto per il classicissimo olio, aceto e sale, con una piccola aggiunta che amo alla follia: un pizzico di origano!


Mercoledì

Io amo l’accoppiata zucchine e zafferano, perchè quindi non farci un risotto? 

Le polpette sono sempre un’idea proteica vincente! Dai, la metà settimana non sembra così pesante dopo un pranzetto simile!


Giovedì

Pranzo di recupero direttamente dalla cucina del ristorante sotto casa. Mercoledì sono andata a cena fuori e non ho saputo resistere alla pasta e ceci più buona della città. Date le porzioni molto abbondanti, ho chiesto di farmi fare una doggy bag di ciò che non sono riuscita a finire, più una porzione di cicoria a portar via et voilà! Pranzo del giorno dopo risolto, senza aver acceso neanche un fornello!


Venerdì

Torniamo su cose fresche e leggere con l’ultima lunch-box della settimana! Cous cous feta e pomodorini e un po’ di frutta dissetante a concludere. Non eccediamo con le proteine, tanto dopo il lavoro ci aspetta sicuramente un bel tagliere accompagnato da un calice di vino!

 

 

 

error: Il contenuto è protetto da copyright !