Johann Sebastian…Circus

Visionario, ipnotico e spontaneo, lo spettacolo-non-spettacolo coinvolge grandi e piccoli in gags, smorfie e improvvisazioni inedite. Non il solito circo, ma performer sincronizzatissimi e bravi creano un’atmosfera d’attesa che non ti aspetti.

Come l’acrobata uruguaiana Fabiana Ruiz Diaz, che con spontaneità crea figure aeree di grande leggerezza, insieme al ritmo di Giacomo Costantini e la precisione di Andrea Farnetani. 

Circo sonoro, sogno, bolas e giocolerìa: questo propone il circo El Grito nell’esperimento di laboratorio ambulante per le maggiori città europee.

Considerati dalla stampa tra i pionieri del circo contemporaneo in Italia, la compagnia raccoglie la miglior tradizione circense rinnovandola presentando spettacoli a metà fra circo, danza, musica, teatro e letteratura.

Virtuosismi poetici, non solo acrobatici, nella sperimentazione dei giovani artisti, ora in scena a Roma, al Teatro Vascello, sempre attento a queste nuove realtà culturali.      

 

error: Il contenuto è protetto da copyright !