A cena con…. il Disneyano

 

Il mondo del web è pieno di ricette di ogni tipo, un po’ come un armadio stracolmo di cose che ci mette sempre davanti alla stessa domanda: “Cosa mi metto oggi?”. Qui non ci sono ricette perfette da copiare, ma solo consigli e idee di menù divertenti e senza pretese, pensate per ogni tipo di commensale.

 

A CENA CON…. IL DISNEYANO

 

Bisogna ammetterlo, gli amanti della Disney sono così meravigliosamente immersi nel loro mondo fatato da meritare un menù dedicato!

Che voi crediate nelle fate o meno, vi conquisterà organizzare una serata a tema Disney. Le ambientazioni sono tantissime e ognuno può immedesimarsi almeno in uno dei tanti racconti che ci hanno fatto sognare da bambini.

Non è escluso che finiate cantando a squarciagola al karaoke tutti i grandi classici. Anche il più cinico conosce quelle canzoni a memoria!

Ok, dove eravamo rimasti… ah già!… BIDIBIBOBIDIBU!

Menù:

-Soufflè al formaggio

-Gumbo

-Ratatouille

-Biscotti di Alice accompagnati da crema di crema alla Edgar

 

È con il più grande onore e grandissimo piacere che vi diamo il benvenuto, ed ora accomodiamoci a tavola dove la sala da pranzo, con orgoglio vi presenta… la CENA!

Non potevo non citare il trainante Lumière, dato che iniziamo proprio da “La Bella e la Bestia” il nostro fantastico viaggio culinario. Il soufflè al formaggio è una delle cose più goduriose da mangiare, ottimo per iniziare una cena colma di bontà, una vera e propria cucchiaiata di Francia.

 Legate al collo il tovagliolo e si vola in…. Louisiana con il primo piatto!

Il Gumbo è un mix di tradizioni europee e africane, una sorta di stufato ricco di sapore. Maestro di questa pietanza era il papà di Tiana, che aggiungeva sempre qualche goccia di tabasco per dare una vera spinta al piatto.

Ma cosa c’è dentro? Di tutto e di più!

La base è il roux francese, poi vengono aggiunte verdure, carne, pesce, spezie e brodo. Un vero piatto unico gustoso e sicuramente nuovo per il nostro palato!

 Potreste davvero stupire i vostri commensali, che si sarebbero di certo aspettati un bel piatto di spaghetti con polpette sotto le note di “Bella Notte”.

Con il contorno sarò caduta nel banale, ma come si fa a non citare la Ratatouille? Profumata e deliziosa!

Un battito d’ali più su ed eccoci immersi nel paese delle meraviglie con dei simpatici biscotti da decorare con le frasi “Eat Me” magari accompagnate da una crema inglese, che potreste ribattezzare “crema di crema alla Edgar”. Farete sicuramente breccia nel cuore dei vostri amici amanti della Disney e chissà, potreste ritrovarvi a fine cena sul divano, a guardare il vostro classico preferito da bambini, con occhi sognanti e un po’ di sana malinconia!

Del resto basta solo un pizzico di polvere di fata…

 

La chicca di Simona

Vino in abbinamento – Dolcetto d’Alba Docg

Per accompagnare questa cena “incantata” approdiamo in Piemonte, dove troviamo il Dolcetto d’Alba, un vino apparentemente semplice e dai profumi suadenti.

Si presenta con un bel colore rosso rubino, al naso sprigiona un equilibrato bouquet fruttato e floreale, per poi lasciare all’assaggio un piacevole retrogusto di mandorla. La sua moderata acidità lo rende bevibile a tutto pasto, anche con piatti così complessi e ricchi di sapori.

Dunque impugnate le forchette, alzate i calici e cercate di sognare… solo chi sogna può volare!

 

 

 

error: Il contenuto è protetto da copyright !