Sei personaggi in cerca d’attore: come, divertirsi recitando, sia il miglior modo per far ridere

La comicità di Emilia Miscio arriva al teatro degli Eroi di Roma Prati con una delle sue commedie di maggior successo, Sei personaggi in cerca d’attore.

Dal 24 al 27 settembre la compagnia Sogni di Scena torna sul palco con la frizzante commedia nella commedia scritta e diretta dalla regista romana, che gioca sul titolo dall’ inconfondibile richiamo pirandelliano per dare vita a due gialli intersecati tra loro, due presunti casi di omicidio, ovviamente a ritmo di gag e ritmi incalzanti.

Un gruppo di attori si trova in teatro per l’ennesima replica di uno spettacolo: un giallo ambientato negli anni ’30 in Inghilterra. A seguito della presunta morte di uno degli attori, questo viene sostituito all’ultimo momento dal fonico, che si offre di interpretare il ruolo mancante. Di conseguenza, la regista decide di sostituire il fonico in cabina regia.

La vicenda dà vita a una serie di errori a catena e situazioni paradossali che si avvicendano sul palco, mettendo a dura prova gli attori, costretti a improvvisare per porre rimedio a una replica che si preannuncia disastrosa.

Tutti giovani appassionati delle “tavole” (del palcoscenico), i bravissimi Simone Giulietti, Laura Pacini, Valerio Massari, Ambra Lucchetti, Cristiano Migali, Massimo Folgori, Giulia Maria Gallo, Veronica Cinque,  Francesca De Felice e Marco Gargiulo. Direttore di scena: Simona Borrazzo, fonica: Giorgia Caredda, foto e video: Riccardo Dell’Era.

Dagli esercizi gutturali prima di andare in scena, alle camminate a sipario aperto per sciogliere l’ansia, lo spettacolo rompe subito il ghiaccio con il pubblico in platea fin da subito. Gli attori – amici affiatati ancor prima che interpreti – rendono bene l’atmosfera goliardica del dietro le quinte. Simpatici, come dovrebbero essere tutti gli attori comici, e il teatro sopravvive tenacemente anche grazie a loro.   

 

error: Il contenuto è protetto da copyright !