A cena con… il vegetariano

di Ada M. Braccioli

 

Il mondo del web è pieno di ricette di ogni tipo, un po’ come un armadio stracolmo di cose che ci mette sempre davanti alla stessa domanda: “Cosa mi metto oggi?”. Qui non ci sono ricette perfette da copiare, ma solo consigli e idee di menù divertenti e senza pretese, pensate per ogni tipo di commensale.

 

A CENA CON… IL VEGETARIANO

 

Da buona mezzo-sangue abruzzese/romana, non dovrei avere una gran simpatia verso questa categoria.

Invece vi devo dire che cucinare per i vegetariani è davvero divertente.

Ti permette di usare le verdure in modi che prima non avresti mai pensato, super originali.

Spesso i carnivori sono più scettici dei vegetariani (o vegani), quindi fate un bel respiro e diamo vita ad un menù pieno di gusto, senza alcun tipo di carne.

Menù

  • Pizzette di zucchine
  • Cacio e pepe
  • Polpettine di melanzane
  • Insalata radicchio e pera
  • Tartufini al cocco

 

Le pizzette di zucchine son davvero spassose e vi assicuro che il loro gusto vi stupirà!

Se trovate delle zucchine tonde la ricetta vi riuscirà alla perfezione ma vanno benissimo anche quelle classiche, purchè siano belle grandi.

Nulla di complicato: grigliate le zucchine, tagliate a rondelle, pochi minuti per lato (così che perdano un po’ d’acqua), poi disponetele su una teglia. Un cucchiaio di passata condita a piacere, un pezzetto di mozzarella (ben scolata) e vedrete che risultato.

Per continuare una cacio e pepe secondo me è l’ideale.

Goduriosa e semplice, non può far altro che essere gradita.

Per il cacio usate metà pecorino e metà parmigiano minimo 36 mesi, eliminerete almeno da un piatto una buona quantità di lattosio, ben presente in questo menù.

Si procede spediti verso il secondo con delle sfiziose polpettine di melanzane, fatte come più vi piacciono, le variazioni sono infinite.

Fritte, in umido, al forno, liberate la vostra fantasia.

Rinfreschiamo la bocca con una “dissetante” insalatina, insolita e croccante, di radicchio e pera, una delle mie preferite. Se non avete mai osato l’accoppiata (anche con le mele), provatela, non vi deluderà.

Una vinaigrette o citronette sono il condimento perfetto! Io aggiungo sempre qualche profumata goccia di aceto balsamico.

Come dolce ho pensato a dei tartufini al cocco, belli da vedere e semplici da realizzare.

Gli ingredienti sono solo tre: yogurt greco (o ricotta), del cocco rapè e un dolcificante a piacere.

La chicca di Simona

Vino in abbinamento: Rosso di Montalcino DOC

Cacio e pepe fa rima con… Sangiovese! Fratello minore del Brunello, è un rosso giovane dal colore rubino intenso; al naso emana sentori di frutti di bosco, amarena e note speziate.

È immediato e di facile beva, adatto per alleggerire la sapidità del pecorino. Dunque anche “l’incompreso” vegetariano può assaporare piatti gustosi, senza carne, sorseggiando un buon calice di vino rosso… Ve lo aspettavate?

 

error: Il contenuto è protetto da copyright !