Il senso dell’8 marzo oggi

Oggi più che mai è bene ricordare una data storica non solo per le donne ma per la società civile.
Il senso dell’8 marzo è quello di non dimenticare le istanze principali di una vita comunitaria sana. Si parla di rapporti a due, consumismo relazionale, mammismo, identità adulta, epigenetica, con una scienziata femminista. 

Intervista alla psicoterapeuta Maria Rita Parsi.

error: Il contenuto è protetto da copyright !