Giornata per la Terra

di REDAZIONE WELLTRIBUNE.IT · PUBBLICATO 24 APRILE 2018

Anche la Capitale celebra la Giornata per la Terra indetta dall’Organizzazione Nazioni Unite, alla presenza della sindaca Virginia Raggi, per ricordare gli obiettivi da raggiungere entro il 2030. Il pianeta va salvaguardato e solo con un’educazione al rispetto per la natura e per gli altri può sopravvivere agli attacchi dell’uomo.
In tutt’Italia ci sono iniziative per ricordare l’importanza dell’attenzione all’ecologia, dell’educazione civica e del vivere insieme, con eventi aggreganti come lo sport e la musica.
A Roma, alcune federazioni sportive hanno aderito proponendo – a villa Borghese – di provare la pratica della propria disciplina: canottaggio, ciclismo, volley, tiro con l’arco, equitazione sono solo alcuni degli sport che si possono testare gratuitamente per chi volesse avvicinarvisi.
Ma è soprattutto una festa per le famiglie, quella in corso al Pincio, dove guardie forestali spiegano ai bambini come si salva un volatile in difficoltà e vigili del fuoco fanno vedere ai ragazzi come evitare incendi.
E poi giochi, caccia al tesoro, animazione, clown e biblioteche in movimento, come ‘Minimomassimo’, il pulmann con i libri che va nelle piazze per portare la cultura all’esterno di quattro mura. Ancora, un writer realizza in diretta murales e un ciclista alimenta una giostra ecologica.
Earth Day, fino al 25 aprile, Roma, villa Borghese

Copyright © WellTribune

error: Il contenuto è protetto da copyright !