Disabilità e Sport: Viaggio fra le Unità Spinali

di REDAZIONE WELLTRIBUNE.IT · PUBBLICATO 11 MARZO 2019

Se prima di pendere uno scooter si facesse un giro fra le unità spinali, forse ai genitori si chiederebbe un altro regalo per la maturità. Le Unità Spinali sono speciali unità ospedaliere in cui avviene il trattamento riabilitativo delle persone con lesione del midollo spinale, spesso giovanissime. Qui vengono messi a disposizione dei pazienti, le cui facoltà neuromotorie sono compromesse in seguito ad un trauma, diversi servizi e, grazie ad un approccio multidisciplinare, viene favorito il loro reinserimento attivo nella società. Danilo Ragona e Luca Paiardi, fondatori di Viaggio Italia, si sono conosciuti oltre 20 anni fa proprio all’Unità Spinale del CTO di Torino, privi delle gambe in seguito a due incidenti; è proprio da qui che il prossimo 14 marzo partirà il lungo tour che li vedrà impegnati in tutta la penisola: 20 tappe nelle principali Unità Spinali del Paese, per incontrare chi, superando difficoltà e barriere, sta ricominciando a vivere dopo un trauma o un incidente. Ciò che Luna e Danilo vogliono portare in questi luoghi è un messaggio positivo, di speranza e di ottimismo: attraverso il resoconto delle loro avventure e dei loro viaggi in giro per il mondo, raccontano che la vita in autonomia è possibile e che, grazie anche al prezioso supporto della tecnologia, viaggiare, spostarsi, fare sport e avere relazioni sociali oggi è più semplice. Durante questi appuntamenti, incontreranno circa 200 pazienti, oltre al personale riabilitativo (medici e fisioterapisti); importante anche il coinvolgimento di circa 40 associazioni sportive in tutta Italia, che consentirà di entrare in contatto con circa 500 sportivi con disabilità.

Queste le tappe del tour:
14 Marzo – Torino, Unità Spinale CTO
15 Marzo – Novara, Unità Spinale Maggiore
22 Marzo – Sondalo, Unità Spinale Ospedale Morelli
28 Marzo – Bergamo, Unità Spinale
29 Marzo – Milano, Unità Spinale Niguarda
4 Aprile – Imola, Montecatone Rehabilitation Institute
5 Aprile – Firenze, Unità Spinale Ospedale Careggi
10 Aprile – Vicenza, Unità Spinale
11 Aprile – Udine, Centro Spinale Spilimbergo
12 Aprile – Verona, Ospedale Civile Maggiore
18 Aprile – Alessandria, Unità Spinale Borsalino
6 Maggio – Roma, Unità Spinale CTO Alesini
7 Maggio – Ostia, Centro paraplegici Gennaro di Rosa
16 Maggio – Pietra Ligure, Unità Spinale Santa Corona
17 Maggio – Pisa, Ospedale per Mielolesi
23 Maggio – Catania, Unità Spinale Cannizzaro
10 Giugno – Cagliari, Unità Spinale Ospedale
28 Giugno – Perugia, Unità Spinale
27 Settembre – Bari, Unità Spinale del Policlinico
I due ragazzi sono ospiti di 4 puntate della trasmissione Kilimangiaro, in onda tutte le domeniche su RAI 3, con reportage dedicati rispettivamente a Rio De Janeiro (andata in onda domenica 24/2), al viaggio in India (diviso in due puntate), in onda il 10 marzo, e al tour attraverso il Kenya, che concluderà la stagione. Autonomy è il programma di mobilità creato per consentire a chi presenta limitazioni motorie, sensoriali o intellettive di muoversi in totale autonomia e libertà con le vetture del Gruppo FCA. Insomma: vivere (e non sopravvivere!) con una disabilità è possibile e, grazie alle tecniche medico-riabilitative, alle tecnologie applicate e ai servizi per l’integrazione nel tessuto sociale, le persone diversamente abili possono essere una risorsa per la società. Un viaggio alla scoperta dei propri limiti, talvolta per superarli, talvolta per conoscerli, che consente di vedere il mondo da un altro punto di vista.

Copyright © WellTribune

error: Il contenuto è protetto da copyright !